21.05.18

Le fotografie di Vivian Maier in mostra a Bologna

vivian maier bologna

Vivian Maier è una delle fotografe più apprezzate in questi ultimi anni. Un po’ per la sua storia affascinante e misteriosa, ma soprattutto per il suo indiscusso talento.
Il talento di Vivian Maier infatti, è rimasto nell’ombra fino al 2007, quando John Maloof, figlio di un rigattiere, acquistò un box a un’asta. Al suo interno furono ritrovati numerosi effetti personali femminili appartenenti alla donna, fino a quel momento sconosciuta. Tra questi oggetti c’era anche una cassa contenente centinaia di negativi e rullini, tutti da sviluppare. Dopo averne stampati alcuni ed averli mostrati in giro, Maloof si rese conto dell’immenso talento della Maier, ma soprattutto di avere tra le mani un piccolo tesoro.
Grazie alla sua intuizione e all’accurata divulgazione, questa fotografa fino ad allora sconosciuta, iniziò ad essere apprezzata e affermata a livello mondiale.

Se siete curiosi di scoprire le sue opere avete tempo fino al 27 maggio 2018. Infatti a Palazzo Pallavicini, in centro a Bologna, avrà luogo la mostra fotografica a lei dedicata.

La mostra è stata curata da Anne Morin di DiChroma Photography, sulla base delle foto dell’archivio Maloof Collection e della Howard Greendberg Gallery di New York. E offrirà ai visitatori l’occasione per vedere da vicino le foto dell’artista.

Il percorso espositivo è diviso in diverse sezioni tematiche: infanzia, autoritratti, ritratti, vita di strada, forme e colore.

Potrete ammirare 120 fotografie in bianco e nero, di cui 10 in grande formato, 90 di formato medio più una meravigliosa sezione di 20 foto a colori relativa alla produzione degli anni Settanta.

Uno degli aspetti che più colpisce di Vivian Maier è la sua grande capacità di scattare fotografie catturando particolari e dettagli, svelando la vita delle persone ritratte, o raccontando la loro quotidianità. Il soggetto che più la interessa è la strada, ed è lì che trova i protagonisti dei suoi ritratti.

E voi, avete già visitato questa mostra?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

prenota ora il tuo soggiorno