4.11.19

Mostra di Botero a Bologna a Palazzo Pallavicini

Fino al 26 Gennaio 2020, Palazzo Pallavicini a Bologna accoglierà alcune delle più importanti opere di Fernando Botero, l’artista colombiano riconosciuto per il suo linguaggio iconico. Botero inizia a dipingere da adolescente, ispirandosi all’arte coloniale precolombiana e spagnola, e a Palazzo Pallavicini, un luogo bellissimo con le sue sale affrescate e a pochi passi dalle Due Torri, potrete ammirare alcuni dei suoi lavori più interessanti. Il luogo è perfetto per accogliere questa mostra curata da Francesca Bogliolo.

Saranno esposte circa 50 opere uniche, mai viste prima a Bologna, comprensive di disegni realizzati a tecnica mista e acquerelli su tela. Botero è un visionario, e i suoi personaggi, sono fortemente legati alla tauromachia e al circo. Ma non mancano nemmeno nature morte, nudi, personaggi legati alla religiosità, individui nella quotidianità, il mondo di Botero è ricco di elementi, di ironia e di atmosfere oniriche.

Le persone corpulente di Botero sembrano uscite da una fiaba, tutti i soggetti nascondono i segreti della vita sotto i volumi corpulenti, persone o oggetti in attesa di un movimento casuale o volontario. Lo stile di Botero è influenzato dalla storia dell’arte classica e rinascimentale e prende ispirazione dalle forme dei grandi maestri del passato come Botticelli, Piero della Francesca e Vasari.

L’esposizione è articolata in sette sezioni: Vita, Religione, Nudi, Still Life, Circo, Colore e Tauromarchia, seguendo temi che hanno segnato alcune tappe della sua vita e della sua carriera artistica.

E voi, avete già segnato in agenda?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

prenota ora il tuo soggiorno