2.10.18

Mostra di Mucha, maestro dell'Art Nouveau

Mucha, maestro dell'Art Nouveau

Dal 19 Settembre, fino al 20 Giugno 2019 avrete occasione di visitare la mostra di uno dei grandi artisti dell’Art Nouveau: Alphonse Mucha.

Le sale settecentesche di Palazzo Pallavicini a Bologna ospiteranno 80 tra le più celebri opere dell’artista ceco, di cui 27 arrivate per la prima volta in Italia. Molte delle opere infatti provengono dalla Mucha Foundation di Praga.

Alphonse Mucha fu uno dei più importanti artisti dell’Art Nouveau. Le sue opere hanno segnato la Parigi fin de siècle, apparendo su cartelloni teatrali, molti dei quali raffiguranti l’attrice Sarah Bernhardt, e sulle immagini pubblicitarie.

Quello di Mucha è uno stile riconoscibilissimo. Tra i suoi caratteri ricorrenti ci sono donne dai capelli rossi, riferimenti alla natura e colori tenui.
La mostra è divisa in tre aree tematiche: “Donne – Icone e Muse”, “Le Style Mucha – Un Linguaggio Visivo” e “Bellezza – Il Potere dell’Ispirazione”.
Nella prima sezione non mancherà il celebre manifesto di Gismonda. Questo ottenne immediatamente un successo tale che Mucha divenne autore di scenografie e costumi di scena per la Bernhardt.
Altri manifesti presenti, saranno quelli de La dama delle camelie, Lorenzaccio e La Samaritana.
La sezione “Le Style Mucha – Un Linguaggio Visivo”, invece si concentra soprattutto sul linguaggio comunicativo di Mucha. Il suo uso dell’immagine femminile, insieme a fiori ed elementi naturali, prende spunto dalla cultura folcloristica ceca.
Infine, nella terza sezione dedicata alla bellezza, viene ripercorso il lavoro che Mucha ha svolto nel proprio paese, a partire dal 1910, culminata con la celebre opera “Epopea Slava”.

E voi, visiterete questa mostra?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

prenota ora il tuo soggiorno